DE EN FR ES IT NL
La Green IT diventa finalmente una realtà.

 Concetto: Tutti i componenti del BytePac sono ottimali per quanto concerne la compatibilità ambientale e l’efficienza energetica.

Ad esempio il BytePac non viene utilizzato solo come contenitore per l’hard disk, ma anche come imballaggio per il sistema di collegamento. Anche il cartone per la spedizione, a sua volta, può essere riutilizzato come scaffale da tavolo o archivio. Qui di seguito, viene descritto come i singoli componenti del BytePac ne fanno, nel loro insieme, un prodotto ecologicamente vantaggioso e sostenibile.

BytePac è l’unico prodotto informatico che per la prima volta trasforma le idee dell’Informatica Verde, o Green IT, in realtà.

Pfälzerwald 2011

I tradizionali hard disk esterni vengono prodotti per lo più in materiale plastico. La maggior parte delle materie plastiche utilizzate sono ricavate dal petrolio. Tutti sanno che questa materia prima fossile non è disponibile illimitatamente. Molte materie plastiche sono estremamente resistenti nel tempo e si degradano difficilmente nell'ambiente; esse rimangono per migliaia di anni nelle discariche, oppure emanano sostanze tossiche durante la combustione. Un ulteriore problema è rappresentato dalle materie prime tossiche e dai semilavorati, ai quali vengono esposti i lavoratori del reparto produttivo. Inoltre, i materiali di scarto devono anche essere smaltiti e questo può causare notevoli danni all’ambiente.

BytePac viene prodotto in Europa da materie prime rinnovabili. Le Regioni vengono normalmente sovvenzionate in modo tale che l’impatto ambientale venga ridotto al minimo. Un’elevata percentuale dei costi di produzione in Europa è dovuta alle norme europee sulla tutela ambientale, che garantiscono un ambiente a bassa emissione di sostanze inquinanti. Inoltre, quando il prodotto ha raggiunto il termine del suo ciclo di vita, può essere bruciato senza residui e con un elevato rendimento energetico. In alternativa, può essere ridotto in compost senza problemi oppure, ancora meglio, può essere riciclato come carta.

BytePac: il prodotto ideale per te, per i tuoi dati e per l’ambiente!

  A prescindere dalle sue caratteristiche ecologiche, il BytePac offre anche tutta una serie di pratici vantaggi. Scoprili qui!


 Imballaggio: riduzione del volume dei rifiuti grazie alla sua doppia funzione.

Troppi imballaggi da spedizione? Non con BytePac! Indipendentemente dal modello di BytePac che scegli, sia per il kit di collegamento che per l’hard disk, non vengono usati imballaggi supplementari. Il cartone di imballaggio non va infatti gettato nei rifiuti, ma serve come custodia per protegge il BytePac. Basterà poi aprire la linguetta e prendere il BytePac!

Niente scarti né rifiuti! Il BytePac è allo stesso tempo imballaggio e contenitore; anche la confezione della spedizione può essere usata come archivio.

 Funzionamento e Collegamento: sostenibilità ed utilizzo multiplo

Ora è possibile utilizzare il kit di collegamento produttivo ad alta efficienza energetica per tutti gli hard disk. Invece di montare un sistema elettronico in ogni hard disk esterno è sufficiente un unico kit di collegamento per tutti i BytePac. Grazie alla struttura modulare del kit, i moduli possono essere sostituiti con semplicità. Il kit viene quindi riutilizzato sempre anche in futuro, sia con nuovi apparecchi che con nuovi hard disk, oppure per utilizzare altri dispositivi.

Un solo sistema elettronico per collegare tutto. Non sono più necessari tanti alimentatori, poiché con un UNICO kit di collegamento si può accedere a TUTTI i BytePac.

 Smaltimento: riciclabile al 100%

BytePac è costituito da cartone ondulato. E’ pertanto stabile, infrangibile, antiurto ed idoneo a custodire gli hard disk negli corso degli anni, senza danneggiamenti. Se un giorno il BytePac non servirà più, basterà smaltirlo con la carta. Una volta riciclato, il BytePac ritornerà nel ciclo naturale delle materie prime.

Molto semplice, ecologico e riciclabile, senza residui.

 Riduzione del volume dei rifiuti: i rifiuti elettronici sono ridotti al minimo

Ogni componente elettronico è sostituibile singolarmente. Quindi, nel caso in cui l’alimentatore, il PowerBox, il modulo di interfaccia o il cavo di allacciamento siano difettosi, possono essere sostituiti singolarmente. Noi non pensiamo solo al portafoglio, ma anche all’ambiente!

Nel BytePac devono essere sostituiti solo i pezzi che sono veramente difettosi; non l'intero sistema.

 Materiale: Cartone ricavato al 100% da materie prime rinnovabili.

Quello che colpisce subito è che il BytePac è costituito da cartone e quindi da una materia prima rinnovabile. Mentre per i contenitori in plastica di hard disk vengono consumati circa 350 ml di petrolio greggio, il BytePac, provvisto del sigillo FSC, contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente, rispettando le risorse naturali in maniera responsabile.

Prepara. Collega. Conserva. Usa BytePac.
Dati sulla privacy | Realizzato in collaborazione con CONVAR - Die Datenretter ®
consigliato
dagli: